Anche in quest’ultima sessione, molti futuri medici specializzandi hanno segnalato allo Studio Legale Ruggiero l’inserimento tra i quesiti di domande errate o fuorvianti.

Di seguito proponiamo le domande analizzate dai nostri professionisti censurabili ai fini dell’aggiornamento del punteggio:
  • Domanda 13: (codice domanda: ssm20203812454)
    Giunge in Pronto Soccorso un paziente di 68 anni in stato di incoscienza. La TC cranio evidenzia una emorragia cerebrale. I familiari riferiscono che il paziente è in trattamento con warfarin per fibrillazione atriale e l’INR risulta pari a 3.5. Quale dei seguenti è il primo trattamento indicato in questo paziente?
    A: Infusione di fattori coagulativi purificati (complesso protrombinico)
    B: Vitamina K
    C: Acido tranexamico
    D: Infusione di plasma fresco congelato
    E: Infusione fattore VIII

La domanda implica due opzioni di risposta egualmente corrette. Oltre la A indicata dal Ministero, anche la risposta B risulta essere corretta. Pertanto tutti coloro che hanno risposto B, Vitamina K, o non hanno dato alcuna risposta, possono aderire al ricorso

  • Domanda 31: (codice domanda: ssm20203813354)
    Un uomo di 29 anni presenta circa 4 evacuazioni al giorno, a volte con muco. Lamenta gonfiore addominale, sporadico tenesmo e, a volte, urgenza assoluta di evacuare.
    Quale tra questi farmaci non è indicato somministrare?
    A: Metoclopramide
    B: Amitriptilina
    C: Cimetropio bromuro
    D: Trimebutinina
    E: Probiotici

La domanda ha due opzioni di risposta egualmente corrette. Oltre la A indicata dal Ministero, anche la B risulta essere corretta. Pertanto tutti coloro che hanno risposto B, Amitriptilina, o non hanno dato alcuna risposta, possono aderire al ricorso

  • Domanda 32: (codice domanda: ssm20203813404)
    Un ragazzo di 24 anni esegue accertamenti in seguito alla comparsa di dolore addominale recidivante, diarrea e calo ponderale. Viene posta diagnosi di morbo di Crohn.
    Quale dei seguenti farmaci NON è indicato nel trattamento di questa malattia?
    A: Micofenolato
    B: Sulfasalazina
    C: Azatioprina
    D: Metotrexate
    E: Infliximab

La domanda è fuorviante in quanto tutte le risposte inserite risultano essere corrette. Pertanto tutti coloro che hanno risposto alla domanda o non hanno dato risposta possono aderire al ricorso

  • Domanda 75: (codice domanda: ssm20203815554)
    La sindrome di Rokitansky è caratterizzata da:
    A: Agenesia vaginale, assenza di utero e presenza di ovaie
    B: Agenesia vaginale e presenza di utero e ovaie
    C: Agenesia vaginale con assenza di utero e ovaie
    D: Assenza di utero e ovaie
    E: Nessuna delle altre risposte è corretta

La risposta corretta alla domanda in questione non è la A, come previsto dal Ministero, bensì la E. Possono aderire al ricorso tutti coloro che hanno risposto, selezionando l’opzione E

  • Domanda 107: (codice domanda: ssm20203817154)
    Qual è l’agente eziologico più frequentemente coinvolto nei paesi industrializzati nelle malattie sessualmente trasmesse?
    A: Chlamydia trachomatis
    B: Gardnerella vaginalis
    C: Trichomonas vaginalis
    D: Candida albicans
    E: Herpes simplex virus tipo 2

La domanda ha due opzioni di risposta egualmente corrette. Oltre la A indicata dal Ministero, anche la E risulta essere corretta. Pertanto tutti coloro che hanno risposto E, Herpes simplex virus tipo 2, o non hanno dato alcuna risposta, possono aderire al ricorso

  • Domanda 109: (codice domanda: ssm20203817254)
    Un paziente di 25 anni al quale viene diagnosticata la Sindrome di Gilbert, agli esami ematici periodici presenta:
    A: Iperbilirubinemia fluttuante
    B: Iperbilirubinemia persistente
    C: Aumento costante delle transaminasi
    D: Aumento costante del colesterolo LDL
    E: Aumento del colesterolo HDL

La domanda ha due opzioni di risposta egualmente corrette. Oltre la A indicata dal Ministero, anche la B risulta essere corretta. Pertanto tutti coloro che hanno risposto B, Iperbilirubinemia persistente, o non hanno dato alcuna risposta, possono aderire al ricorso.

Compila il campo sottostante per aderire al ricorso o per segnalare ulteriori domande errate o scrivi a info@studioruggiero.info